• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Mercato Bayern Monaco, da Cavani a Lewandowski: la Serie A 'trema' per Guardiola

Mercato Bayern Monaco, da Cavani a Lewandowski: la Serie A 'trema' per Guardiola

Il club bavarese avrebbe messo nel mirino diversi calciatori in Italia o che piacciono alle italiane


Edinson Cavani (Getty Images)

07/02/2013 17:30

 

MERCATO BAYERN CAVANI LEWANDOWSKI GUARDIOLA / ROMA - Il nuovo corso targato Pep Guardiola deve ancora cominciare in casa Bayern Monaco, ma sembra certo che il tecnico catalano voglia rafforzare la rosa bavarese. I principali nomi in lizza sarebbero giocatori che militano in Serie A o nei mirini di società italiane: basti pensare a Edinson Cavani, fuoriclasse del Napoli che fa gola a tutta Europa, o a Robert Lewandowski, da tempo obiettivo della Juventus ma forse indirizzato verso la Baviera.

I bianconeri 'tremano' anche per un altro pallino della dirigenza del Bayern: Arturo Vidal. Certo, d'altro canto il cileno potrebbe essere ceduto per dare ancor più spazio a Paul Pogba, ma ad oggi è un perno degli schemi tecnici e tattici di Conte. Kevin-Prince Boateng potrebbe ritrovare Jerome sotto l'egida di Guardiola, con buona pace del Milan; Juan Fernando Quintero, invece, milita attualmente nel Pescara, ma potrebbe salutare la Serie A senza passare da una grande del nostro calcio (clicca qui per leggere l'intervista esclusiva al D.s. pescarese Delli Carri).

E la lista rischia di essere ogni giorno più lunga: Luis Suarez è più che un'idea (piaceva alla Juve); Sebastian Jung è un sogno di Roma e Inter, ma anch'egli potrebbe inseguire il sogno del Bayern di Guardiola. Insomma: la Serie A stia attenta, perché per imporre il proprio dominio in Europa, l'ex allenatore del Barcellona potrebbe gettare le basi proprio dal nostro campionato. D'altronde, il suo passato insegna...

 




Commenta con Facebook