• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > L'Editoriale di Sugoni - Saponara, Berardi, Bellomo: i nuovi El Shaarawy infiammano il mercato d

L'Editoriale di Sugoni - Saponara, Berardi, Bellomo: i nuovi El Shaarawy infiammano il mercato delle grandi

Consueto appuntamento con il nostro esperto di mercato, giornalisti di 'Sky Sport 24'


Nicola Bellomo (Getty Images)
Alessandro Sugoni

07/02/2013 11:05

EDITORIALE SUGONI SAPONARA BERARDI BELLOMO / MILANO - Alla ricerca dei nuovi El Shaarawy. Ormai per il calcio italiano è cominciata una nuova fase, e il mercato si adegua: si punta sui giovani, davvero, per convinzione, non solo per necessità. Acquisti a costi ridotti oggi, con la speranza di un grande rendimento (eventualmente anche economico) domani. Così il Milan – ingolosito dall’ottima operazione riuscita con il 'Faraone' – ci riprova con Riccardo Saponara: classe 1991, giocatore offensivo ma che sa fare anche quantità. Esploso quando ha cominciato ad essere impiegato con continuità come trequartista. Galliani non ci ha pensato su: ha acquistato la metà dell’Empoli e si porterà il giocatore a Milano già dalla prossima estate. Con la benedizione del Parma – che detiene l’altro 50% del cartellino ed ha tutto l’interesse che Saponara venga valorizzato al massimo. Il Milan giovane piace a tutti, così ecco anche le chiacchierate con Mino Raiola e il Brescia, servite a far arrivare subito – oltre al devastante super Mario Balotelli - anche il polacco Bartosz Salamon. Ventunenne che tra centrocampo e difesa può fare ogni ruolo. Fabio Daprelà, oltreché essere un suo coetaneo, è anche un suo compagno di squadra: specialista della fascia sinistra, lo svizzero è tenuto d’occhio dalla Fiorentina. A Bari – e sul Bari – invece, si sono concentrare le attenzioni di Inter (soprattutto) e Roma: Nicola Bellomo è un gioiellino che in molti accostano ad Antonio Cassano. Per la comune origine di Bari vecchia e anche per i numeri che sa fare in campo. Per questo la lotta per assicurarselo è dura. I giallorossi ci hanno provato, il solito Milan ha fatto capire al ds del Bari Angelozzi quanto gli piaccia. Ma ad aver fatto i passi più lunghi – e concreti – è stata l’Inter, che dunque al momento è davanti a tutti. Chi parla con il Bari poi, non può non chiedere informazioni anche su Cristian Galano, ventunenne ala dal futuro assicurato. Rispetto a loro Domenico Berardi è un bambino: 18 anni ma già un posto da protagonista nel Sassuolo che corre verso la Serie A. Attaccante esterno che la Juve ha più che opzionato: con il Sassuolo c’è un ottimo rapporto (vedi l’affare Boakye), il suo destino è bianconero. Chissà di che colore sarà invece quello di Mattia Perin: lui in A ci gioca già ma a fine stagione il Genoa lo riporterà a casa da Pescara. Si dice con l’ok del Milan, che ne controlla la crescita da lontano. Galliani sta cercando l’uomo giusto per il dopo-Abbiati, e Perin sembra perfetto per far partire un progetto che punti molto sui giovani.

 




Commenta con Facebook