• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Laxalt: "Saro' il nuovo Recoba. Lui mi dara' consigli". E sul

Calciomercato Inter, Laxalt: "Saro' il nuovo Recoba. Lui mi dara' consigli". E sul passaporto...

Il centrocampista uruguaiano parla gia' da nerazzurro. Arrivera' in estate


Laxalt (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

06/02/2013 09:13

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA LAXALT / ROMA - L'ufficialità del trasferimento (per giugno) ci sarà solo quando saranno completate le pratiche per il passaporto italiano, ma Diego Laxalt parla già da interista. Queste le sue dichiarazioni in un'intervista rilasciata al 'Corriere dello Sport': "Sono prontissimo e desideroso di iniziare questa avventura. I più grandi giocatori giocano o hanno giocato in Europa ed è quello che voglio fare anch'io. Ho grande fiducia nei miei mezzi e voglio dimostrare quello che valgo. La rapidità e la resistenza sono i miei punti di forza. Sono mancino e a centrocampo mi posso adattare in più posizioni".

SUB 20 - "I complimenti ricevuti mi hanno fatto piacere ma sono giovane e so di dover imparare ancora molto. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto con l'Uruguay".

IDOLI - "A centrocampo i più forti sono Lampard, Iniesta e Xavi. In assoluto dico Messi, ma a me piacciono molto i miei connazionali Suarez e Cavani, che è un fuoriclasse".

CAMPIONATO ITALIANO - "Il Napoli è la squadra che mi ha impressionato di più. Per me la Serie A sarà un banco di prova".

INTER - "So che i nerazzurri non erano gli unici interessati a me in Serie A, ma non ho avuto dubbi. L'Inter è uno dei club migliori al mondo e sto coronando il sogno di una vita. Mi hanno voluto e hanno presentato subito un'offerta per me, cosa che altri non hanno fatto. Non ho ancora parlato con i miei connazionali in nerazzurro. Recoba? Sarebbe bello ripercorrere le sue orme, magari gli chiederò qualche consiglio. Ho quattro mesi per crescere e adattarmi. Non ho ancora parlato con Stramaccioni o Zanetti. Lui è un esempio per chiunque ami il calcio. La Champions League? L'ho vista tante volte in tv. La classifica è corta e l'Inter deve qualificarsi. E' uno dei miei obiettivi giocare questa coppa".

PASSAPORTO - "E' quasi tutto fatto. Sto arrivando in Italia per ritirarlo".




Commenta con Facebook