Breaking News
© Getty Images

Parma, Pizzarotti si scaglia contro gli 'irresponsabili': "Gestione disastrosa"

Il sindaco della città emiliana pubblica su Facebook un duro attacco contro Ghirardi e i suoi successori

PARMA PARLA PIZZAROTTI / PARMA - Non si è fatta attendere la presa di posizione del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, sul fallimento della società. Il primo cittadino della città ha pubblicato sulla sua pagina Facebook uno sfogo forte, che punta chiaramente il dito contro chi ha gestito la società negli ultimi anni: "Un buco di 218 milioni, un debito sportivo di 74 milioni. Questo vuol dire aver vissuto al di sopra delle proprie possibilità. Il fallimento, come tre anni fa era paventato anche per il nostro Comune, poi da noi scongiurato, è tra le conseguenze rispetto a gestioni disastrose, che si parli di cosa privata o pubblica. Vivere al di sopra delle proprie possibilità facendo credere di vivere un sogno, per poi gettare una Comunità nell’incertezza e nella tensione, rappresenta la politica degli irresponsabili. Rappresenta quella politica che noi non vogliamo essere. Preferisco mille volte essere onesto con i miei concittadini, lavorando ogni giorno per la città, e dire loro che certe cose non potevamo permettercele, piuttosto che far credere il contrario. Vivere con più umiltà non vuol dire essere poveri, ma essere veri".

A.P.

 

Mercato   Milan   Inghilterra
Calciomercato Milan, Donnarumma: Fassone 'avvisa' Raiola
Calciomercato Milan, Donnarumma: Fassone 'avvisa' Raiola
L'Ad rossonero: "Sono fiducioso sul rinnovo, ma vogliamo una risposta in tempi brevi"
Mercato   Roma  
Calciomercato Roma, De Rossi rinnova: annuncio imminente
Calciomercato Roma, De Rossi rinnova: annuncio imminente
Da domani l'ufficialità può arrivare in ogni momento. Contratto biennale
Mercato   Milan   Napoli
Calciomercato Milan, clamoroso Donnarumma: c'è anche il Napoli
Calciomercato Milan, clamoroso Donnarumma: c'è anche il Napoli
Pronto l'assalto azzurro se non si accorda con i rossoneri. Ma ci sono pure City, Real e United