• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Uefa, Davids duro con Platini: "Se non puo' fermare il razzismo deve farsi da parte"

Uefa, Davids duro con Platini: "Se non puo' fermare il razzismo deve farsi da parte"

L'olandese critica l'operato del presidente federale



04/02/2013 18:19

UEFA DAVIDS PLATINI RAZZISMO/ ROMA - "Se Platini non riesce a combattere il razzismo nel mondo del calcio, deve farsi da parte e trovare qualcuno in grado di farlo": queste le parole indirizzate da Edgar Davids al numero uno della Uefa, reo di non fare abbastanza per combattere la piaga del razzismo. L'ex centrocampista della Juventus, ora allenatore-giocatore del Barnet, solleva il problema in un'intervista riportata dal 'Daily Mail'. "In questo momento sembra non esserci comunicazione tra i giocatori che subiscono abusi razziali e il governo del calcio - spiega Davids - è un'utopia pensare questo sport possa fermare del tutto il razzismo, ma bisogna mandare un segnale forte. Blatter non si è esposto abbastanza, dicendo che i giocatori devono stringersi la mano a fine partita. Una volta che l'hanno fatto, cosa cambia? Se chi è al comando non ha ancora capito cosa sia il razzismo, a chi dovremmo rivolgerci per adottare misure appropriate?".

S.F.




Commenta con Facebook