• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Arbitri, Braschi: "Valeri ha commesso un errore. Guida in Juve-Genoa..."

Arbitri, Braschi: "Valeri ha commesso un errore. Guida in Juve-Genoa..."

Il presidente dell'AIA risponde all'Udinese: "Non accettiamo certe dichiarazioni"


Clima infuocato (Getty Images)

04/02/2013 15:37

ARBITRI BRASCHI / MILANO - L'Udinese insorge. Non si placano le polemiche nel day-after del match di 'San Siro' contro il Milan. Stefano Braschi, presidente dell'AIA, analizza il contestato rigore finale concesso ai rossoneri padroni di casa: "Partita perfetta per 92 minuti e 50 secondi, poi un epilogo un pò così. Per noi si tratta di un errore, ma da qui a fare certe dichiarazioni ne passa - ha dichiarato Braschi a 'Sky Sport' -. Ognuno dica quel che vuole, ma noi continuiamo a fare quello che vogliamo".

PROTESTE ALLENATORI - "Il problema dell'allontanamento degli allenatori dalla panchina è inquietante: quest'anno sono già 42. Il nostro campionato è veramente difficile, ma come dico agli arbitri durante i raduni, noi andiamo avanti per questa strada: la strada delle regole, non ce n'è un'altra. Chi capisce le regole bene, chi non le capisce le subisce".

JUVENTUS-GENOA - "Voi vorreste chiarezza dove per noi c'è: il regolamento non concede una cosa. Per punire il fallo di mano è necessaria la volontarietà. Alcuni gesti non si considerano volontari: il calciatore del Genoa (Granqvist, ndr) colpisce la palla, se la tira da sé sul braccio, quindi la nostra opinione è che si tratti di un gesto involontario, da non punire maggiormente che da punire. Episodio spaventosamente al limite e veramente dubbio: abbiamo fatto parlare anche allenatori e calciatori, e siamo tutti sulla stessa linea. La regola non dice che verrà assegnato un rigore ad ogni fallo di mano: non succederà. La decisione di Guida è stata corretta".

CHIARIMENTO CONTE-GUIDA - "Non so se Conte si sia scusato con Guida, chiedetelo a lui. Ho molto rispetto della privacy e delle parole delle persone: alcune cose si chiariscono anche in privato, non sempre a mezzo stampa. Questa domanda è giusto e corretto che venga rivolta a Conte".

NIENTE INTERVISTE - "Mi viene da sorridere. Ho fatto l'arbitro internazionale, FIFA e UEFA avevano provato questo tentativo, ma non ha avuto successo. Non lo so, non credo che vada fatto: gli arbitri devono lavorare ed essere molto riservati. Perché Guida dovrebbe spiegare quel che ha visto? Credete che alla gente interessi cosa aveva visto l'arbitro? Ho molti dubbi. Subentrano dei dialoghi personali che hanno solo interesse giornalistico, nessun senso per noi".

 

G.M. e M.T.




Commenta con Facebook