• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Mercato Roma, giallo Stekelenburg. L'olandese: "Fulham? Dispiace che sia saltato ma in esta

Mercato Roma, giallo Stekelenburg. L'olandese: "Fulham? Dispiace che sia saltato ma in estate..."

Il portiere, ieri, e' volato in Inghilterra per chiudere il suo passaggio al Fulham ma la trattativa e' saltata in extremis


Maarten Stekelenburg (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

01/02/2013 13:39

CALCIOMERCATO ROMA STEKELENBURG FULHAM / ROMA - Il mancato trasferimento di Maarten Stekelenburg dalla Roma al Fulham, con l'affare che è saltato mentre l'olandese era già in volo per Londra,non ha fatto certo piacere al portiere che, a 'Sport-promotion.nl' ha dichiarato: "Mi aspettavo che questa vicenda finisse diversamente. Mi dispiace veramente che l'affare sia saltato, è un peccato. Avevo veramente voglia di giocare per il Fulham perché è un bellissimo club e il campionato inglese non è mica male. Poi, sarei stato sicuro di giocare, con tutte le conseguenze positive del caso. Non posso, però, incolpare nessuno in questa storia.

La Roma, fin dall'inizio, è stata chiara dicendomi che mi avrebbe ceduto solamente se avesse trovato un sostituto adeguato. I club erano d'accordo su questo punto e anche io e il mio agente ne eravamo consapevoli. Personalmente avevamo concluso l'affare col Fulham e l'attesa è stata tutta per il mio sostituto a Roma. Purtroppo non lo hanno trovato.

Il fatto che adesso la trattativa non sia andata in porto non vuol dire che non si faccia più. E' un colpo per il quale avrò bisogno di un po' di tempo per riprendermi. Al momento la mia sfida primaria è riprendermi il posto da titolare a Roma. Poi in estate vedremo come staranno le cose'.





Commenta con Facebook