• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Mercato, la bottega cara del Porto: da Deco a Rolando

Mercato, la bottega cara del Porto: da Deco a Rolando

Nella squadra portoghese hanno giocato anche campioni come Falcao e Hulk



31/01/2013 13:08

MERCATO PORTO CESSIONI ROLANDO NAPOLI/ ROMA - Rolando Jorge Pires da Fonseca è solo l'ultimo dei gioielli venduti a caro prezzo dal Porto. Il club lusitano, che domina la Primeira Liga ormai da diversi anni, continua a sfornare campioni, che finiscono subito nel mirino dei grandi club. Come dimenticare, infatti, gli approdi al Chelsea, insieme a Mourinho, di Ricardo Carvalho, Bosingwa e Deco? Di quella squadra, che vinse la Champions League, facevano parte anche Maniche (tasferitosi all'Inter, anche se per poco) e Paulo Ferreira, anche lui volato a Londra con lo 'Special One'. Dopo qualche anno di appannamento fu la volta del Porto di Villas Boas. Di quella squadra, il primo nome che viene in mente è sicuramente quello di Falcao, che sta facendo la fortuna dell'Atletico Madrid. Non vanno dimenticati, poi, i due interisti, Alvaro Pereira e Freddy Guarin, Hulk, ceduto a cifre astronomiche allo Zenit in estate, e appunto Rolando, approdato al Napoli proprio in queste ore.
Siamo sicuri, però, che il centrale di Capo Verde non sarà l'ultimo calciatore a lasciare il Porto a cifre importanti. In vetrina ci sono, infatti, calciatori che valgono decine di milioni come i colombiani Jackson Martinez e James Rodriguez.

 

M.S




Commenta con Facebook