Breaking News
© Getty Images

Major League Soccer, trovato l'accordo per il contratto collettivo

Niente sciopero: il campionato americano partirà regolarmente

MAJOR LEAGUE SOCCER SCIOPERO / NEW YORK (Stati Uniti) - Sciopero scongiurato nella Major League Soccer. I tifosi americani tirano un sospiro di sollievo: dopo la serrata iniziale calciatori, Lega e sindacati hanno trovato un accordo sul contratto collettivo, scaduto lo scorso 31 gennaio, aprendo di fatto al regolare inizio del campionato, al via domani. I dettagli saranno svelati nel pomeriggio in una conferenza stampa: "Felice di poter dire ai nostri tifosi che ora possono tornare a concentrare l'attenzione sui nostri atleti e il calcio giocato", ha detto Bob Foose, rappresentante del sindacato, come riporta 'Gazzetta.it'. La 'trattativa' si sarebbe sbloccata dopo il via libera della Lega sul free-agency: ovvero la possibilità per i calciatori di almeno 28 anni di svincolarsi e scegliere una nuova squadra alla scadenza del contratto. Possibilità, questa, non contemplata nell'ultimo accordo collettivo.

G.M.

Estero   Spagna  
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Il 2-0 di malaga vale il 33esimo titoli in campionato
Estero   Juventus  
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
In attesa dei match di Europa League, ecco l'aggiornamento della classifica
Estero   Juventus   Napoli
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Il bomber della Roma terzo, a -4 dalla 'Pulce', nella classifica dei migliori goleador d'Europa