Breaking News
© Getty Images

TWITTER - Juventus, Bonucci: "33esimo scudetto ancora da conquistare. Solo chi vince fa la storia"

Il difensore bianconero ha voluto smentire alcune interpretazioni di un suo tweet

TWITTER JUVENTUS BONUCCI SCUDETTO BUFFON / TORINO - "Il 33esimo scudetto è ancora da conquistare": Leonardo Bonucci ha voluto smentire alcune interpretazioni di un suo tweet dove accompagna una foto in cui attacca il tricolore sulla maglia di Buffon con la frase "Con orgoglio sempre sul petto". Sul social network, il difensore della Juventus scrive: "Vorrei solo precisare che lo scudetto attaccato sul petto è quello già conquistato, con un record difficile da battere e anche da avvicinare, è il 32º della storia bianconera, il 3º consecutivo. L'ho riattaccato sulla maglia di Gigi perché è Nostro e bisogna mostrarlo con orgoglio e fierezza, difendendolo per riconquistarlo. Oggi siamo primi in classifica, con 9 punti di vantaggio ma per conquistare il 33º scudetto, il 4º di fila c'è ancora da sudare, da faticare, da correre, da sacrificarsi, da lottare. Ancora tante battaglie da vincere. La strada è lunga. Fino alla fine non è solo un motto ma uno stile di vita, fino a quando non ce l'abbiamo in mano bisogna ancora pedalare.  Tutto il resto, tutte le interpretazioni date, sono date dalla libertà di parola che garantisce uno stato democratico.  Io centro l'obiettivo. VINCERE. Perché solo chi vince scrive la storia".

B.D.S.

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio