Breaking News
© Getty Images

Inter-Celtic, Mancini: "Presto per dire dove possiamo arrivare. Ecco in cosa è migliorato Guarin"

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine della sfida contro gli scozzesi

INTER CELTIC EUROPA LEAGUE MANCINI/ MILANO - L'Inter di Roberto Mancini vola agli ottavi di finale di Europa League. Il tecnico dei nerazzurri - intervistato da 'Mediaset Premium' - ha commentato il successo contro il Celtic: "Il rischio all'inizio è stato grande, un gol lì cambia la partita. Con l'espulsione, poi, è stato più semplice. Dovevamo segnare prima per stare più tranquilli. Guarin ha sempre tirato così, magari in passato si intestardiva di più a portare il pallone, ma con i suoi inserimenti da dietro è pericoloso".

CRESCITA - "E' ancora presto dire dove possiamo arrivare, stiamo migliorando ma errori ne commettiamo sempre. Quando non commetteremo più errori potremo dire di stare meglio".

NUOVO MODULO - "Ci permette di allargare il gioco e gli avversari. In questo modo abbiamo mantenuto anche più il possesso palla e ci ha favorito. Loro erano più coperti oggi nella fase di non possesso e non ci concedevano lo stesso spazio dell'andata. Hernanes e Guarin restavano troppo avanti".

ITALIA - "Spero che vadano avanti tutte le italiane per il ranking Uefa".

M.S.

Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese
Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Celta Vigo-Manchester United 0-1: decide Rashford
I Rede Devils vincono la semifinale d'andata in Spagna