Breaking News
© Getty Images

Parma, situazione in stand-by: a rischio la gara con l'Udinese

Gli emiliano potrebbero non avere le risorse sufficienti per organizzare il match con i bianconeri

PARMA UDINESE MANENTI/ ROMA - Sempre più problemi gravano sul Parma: dopo la richiesta di fallimento da parte della Procura, il malore di Leonardi ricoverato ieri in ospedale e le scritte minatorie apparse a casa di Ghirardi, ora i tifosi emiliani rischiano di non poter assistere nemmeno al match di domenica contro l'Udinese. Come riportato da 'La Gazzetta dello Sport', infatti, i 40mila euro rimasti nelle casse del club gialloblu, potrebbero non bastare per organizzare la partita contro i friulani. Quei soldi sarebbero sufficienti a pagare gli steward del 'Tardini, l'azienda che fornisce l'energia allo stadio ed il personale delle ambulanze. Il direttore organizzativo Corrado Di Taranto, che ha lavorato insieme al delegato alla sicurezza Perrone per trovare qualche fondo, ha già avvisato di questa situazione la Lega Calcio che avrebbe già pronto un fondo paracadute.

S.F.

Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
L'Ad rossonero: "Il giocatore avrebbe potuto rescindere il contratto e noi prenderlo da svincolato"
Mercato   Juventus   Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Il club bianconero accelera su José Mauri e Cerri
Mercato   Milan   Parma
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Berlusconi attende la risposta dell'ex Real Madrid ma intanto pensa alle alternative