Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, missione 'orange': nel mirino Klaassen e Ziyech

Bianconeri a caccia di giovani talenti per il futuro: piace anche il serbo Gudelj

CALCIOMERCATO JUVENTUS GUDELJ KLAASSEN ZIYECH EREDIVISIE / TORINO - La Juventus guarda ai campioni del futuro in cerca di un nuovo colpo alla Pogba. Oggi gli scout bianconeri partiranno per un week-end in Olanda dove saranno visionati alcuni dei talenti emergenti della Eredivisie. Come scrive 'TuttoSport', il primo nome sul taccuino dei campioni d'Italia è quello di Davy Klaassen, 21enne trequartista olandese dell'Ajax sotto contratto fino al 2018: ha lo stesso agente di Mertens, motivo per cui è stato accostato spesso anche al Napoli. La squadra di de Boer affronterà domenica il Twente e la gara sarà l'occasione anche per vedere dal vivo Hakim Ziyech, 21enne rifinitore di origini marocchine anche lui con un contratto fino al 2018 e valutato già 8 milioni di euro. In passato è stato anche seguito dalla Roma.

Gli scout della Juventus assisteranno anche al big-match tra AZ Alkmaar e PSV per studiare Nemanja Gudelj, 23enne centrocampista offensivo serbo dei padroni di casa, e Georginio Wjnaldum, 24enne centrocampista degli ospiti e della Nazionale olandese, il cui agente - nelle settimane scorse a Calciomercato.it - ha ammesso l'interessamento di club italiani, rimandando però ogni discorso alla prossima estate.

Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
L'amministratore delegato bianconero: "Acquisti? Cerchiamo campioni e talenti"
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Allegri resta, sì ai campioni!"
Calciomercato Juventus, Marotta: "Allegri resta, sì ai campioni!"
L'ad bianconero ha rilasciato un'intervista a Tuttosport. Ecco una piccola anticipazione
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Il giocatore della Fiorentina non scioglie le riserve sul suo futuro