Breaking News
© Getty Images

Bari, Minala: "Avrei fatto il medico se non fossi diventato un calciatore"

Il centrocampista in prestito dalla Lazio: "Il calcio è l'occasione per aiutare la mia famiglia"

BARI MINALA LAZIO/ BARI - In un'intervista rilasciata al sito ufficiale del Bari, Joseph Marie Minala, centrocampista arrivato in Puglia in prestito dalla Lazio, ha raccontato il percorso che lo ha portato a diventare un calciatore professionista: "Arrivai in Italia con la promessa di fare un provino per il Milan, ma la persona che mi aveva fatto questa promessa sparì una volta arrivati alla stazione Termini. Giocare al calcio era per me l'occasione di aiutare la mia famiglia. Il mio primo gol con la maglia del Bari? E' stato un giorno speciale, ho visto tutta la carriera che mi passava davanti Quando il pubblico ha urlato il mio nome è stato bellissimo, ero molto emozionato. Cosa avrei fatto se non fossi diventato calciatore? Avrei voluto fare il medico perché i bambini del mio paese nascono in condizioni disagiate ed è inevitabile che ti venga voglia di aiutarli".

S.F.

Serie B  
Serie B, risultati 40° giornata: non sbagliano Verona e Frosinone!
Serie B, risultati 40° giornata: non sbagliano Verona e Frosinone!
In questo momento anche i ciociari sarebbero promossi senza passare dai playoff
Serie B   Roma  
Coppa Italia, Roma-Cesena 2-1: Totti allo scadere, derby in semifinale!
Coppa Italia, Roma-Cesena 2-1: Totti allo scadere, derby in semifinale!
Rigore dubbio per fallo di Agliardi, ora c'è la Lazio
Serie B   Juventus  
Juventus, senti Romulo: "Ogni giorno in lacrime. Pensavo di smettere. Allegri..."
Juventus, senti Romulo: "Ogni giorno in lacrime. Pensavo di smettere. Allegri..."
L'esterno del Verona ha raccontato il calvario che ha dovuto sopportare in bianconero