Breaking News
© Getty Images

Roma, Florenzi: "Mie parole strumentalizzate, non c'è tensione con Garcia"

Il 23enne calciatore romano ha voluto fare alcune precisazioni attraverso 'Twitter'

ROMA FLORENZI GARCIA CRISI / ROMA - La Roma non sa più vincere e le voci su presunte tensioni tra squadra e tecnico si susseguono. Alessandro Florenzi però non ci sta e ha deciso di rispondere - attraverso il suo account 'Twitter' - a quanto sostenuto da un articolo odierno pubblicato su 'La Repubblica'. Nel post partita col Sassuolo, il 'tuttofare giallorosso' ha risposto con un "Non lo so, chiedilo al mister…", alla domanda su cosa stesse succedendo alla squadra. Risposta che il quotidiano ha interpretato come "Una saetta che apre il fronte dei rapporti squadra-allenatore, antipasto del clima da resa dei conti del giorno dopo a Trigoria, un’agitazione che rischia di aprire una crepa nel legame con il tecnico, sin qui saldissimo".

Questa la precisazione del 23enne giocatore romano: “In merito all’articolo pubblicato in data odierna su 'La Repubblica', a firma di Matteo Pinci, ci tengo a precisare che la ricostruzione è del tutto falsa. Le mie parole, anziché essere intese come una forma di rispetto nei confronti del Mister, sono state strumentalizzate per tratteggiare una tensione che non corrisponde in nessun modo alla realtà. Così prendete in giro la gente! Forza Roma! Ale”.

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio