Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, Mancini: "Cassano? Mai parlato. Rhodolfo lo seguo da tempo"

L'allenatore nerazzurro ha parlato in vista della gara contro i neroverdi

SASSUOLO-INTER CONFERENZA STAMPA MANCINI / MILANO - Intervenuto in conferenza stampa l'allenatore nerazzurro Roberto Mancini ha fatto il punto sul calciomercato Inter in vista della gara di domani contro il Sassuolo.

CASSANO - "Mai parlato di Cassano. Sinceramente in questo momento siamo concentrati su altre posizioni. Vedremo".

ICARDI - "Come Adriano e Balotelli è un altro giocatore considerato un grandissimo da giovane, ma poi fatica a confermarsi. Credo che lui abbia le qualità per diventare un grande attaccante, ma è ancora giovane. A volte può far bene, altre meno bene, ma col lavoro può diventare grande".

MIGLIORAMENTO - "La squadra è migliorata sotto l'aspetto del gioco, ma bisogna fare gol per vincere le partite e questo è mancato contro il Torino. Negli ultimi trenta metri dobbiamo fare meglio".

RHODOLFO - "L'ho seguito per parecchio tempo. Credo appunto che prima di pensare agli attaccanti dobbiamo valutare altre posizioni sul mercato".

BONAZZOLI - "Per il momento è un nostro giocatore e sono convinto che lo sarà anche in futuro".

BROZOVIC - "Farà il centrocampista centrale. E' molto giovane e credo possa fare tutti i ruoli".

SASSUOLO - "E' una squadra che gioca bene, sono bravi. Va dato atto a Di Francesco del grande lavoro".

Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
L'ex Ct chiude definitivamente la porta ai nerazzurri
Mercato   Inter   Inghilterra
Calciomercato Inter, Conte chiude: "In Premier con la mia famiglia"
Calciomercato Inter, Conte chiude: "In Premier con la mia famiglia"
L'ex Juventus rimanda al mittente la proposta di Suning, guardando con speranza al progetto Chelsea
Mercato   Inter   Milan
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Le big italiane si muovono: la Juventus pensa ai giovani con Schick e Meret