Breaking News
© Getty Images

Serie A, ventesima giornata: super-Pogba salva la Juve, polemiche a Marassi. Sprofondo Parma e Inter

Ancora le milanesi in difficoltà, mentre i ducali hanno già un piede e mezzo in B

SERIE A VENTESIMA GIORNATA / ROMA - Giornata povera di reti ma con qualche emozione forte, soprattutto a Genova. La Juve soffre da morire col Chievo ma poi è salvata dal solito Pogba, autore di una rete fantastica e della successiva azione-gol per Lichtsteiner. L'Inter si schianta in casa con il Torino (Moretti in pieno recupero) e apre la crisi; grande spettacolo invece a Marassi fra Sampdoria e Palermo: gol e tante azioni da brividi da una parte e dall'altra, con i rosanero che recriminano per un gol fantasma non assegnato. Il Parma si suicida in casa contro il Cesena, ora la salvezza è quasi una chimera. Respira il Verona, che batte l'Atalanta con un gol del redivivo Saviola. Attesa per il posticipo di stasera e per quelli di domani. 


INTER-TORINO 0-1

93' Moretti

JUVENTUS-CHIEVO 2-0

60' Pogba, 74' Lichtsteiner.

PARMA-CESENA  1-2

21' Pulzetti (C), 76' aut. Cascione (P), 89' Rodriguez (C).

SAMPDORIA-PALERMO 1-1

6' Eder (S), 48' Vazquez (P).

VERONA-ATALANTA 1-0

53' Saviola.


Classifica: Juventus 49 punti, Roma* 41, Lazio 34, Sampdoria 34, Napoli* 33, Fiorentina* 30, Genoa* 28, Palermo 27, Inter 26, Milan 26, Torino 25, Sassuolo 25, Verona 24, Udinese* 24, Atalanta 20, Empoli* 19, Cagliari 19, Chievo 18, Cesena 12, Parma 9.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A  
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
Di Bello vede una simulazione del biancoceleste nel contatto in area con Medel