Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Angelici: "Tevez mi ha detto che nel 2016 tornerà"

Il presidente del Boca Juniors torna a parlare dell'attaccante bianconero

CALCIOMERCATO JUVENTUS ANGELICI TEVEZ / BUENOS AIRES - Tevez tornerà a vestire la maglia del Boca Juniors nel 2016, quando scadrà il suo contratto con la Juventus: ne è convinto il presidente del club argentino Daniel Angelici. In un'intervista alla 'Gazzetta Sportiva', il numero uno della società di Buenos Aires afferma: "Ho parlato con Tevez e la sua idea è vestire nuovamente la nostra maglia. Tornare dopo tanto tempo per giocare altri due-tre anni. La sua idea al momento è venire al Boca nel 2016 per questo non mi ha sorpreso quando ha detto di non voler rinnovare con la Juventus". 

Il presidente del Boca spiega: "A 32 anni non è presto per tornare in Argentina, non è una questione di età ma di amore. E per la Nazionale? La Juve è un grande club ma anche il Boca lo è. In Nazionale si va per quello che si fa in campo, non per la maglia che si veste". 

Infine si parla di Agnelli e della Juventus: "L'ho incontrato un paio di volte e non mi vede come un nemico. I bianconeri sanno che deciderà Tevez e questa è l'unica arma a nostro vantaggio: non abbiamo i mezzi economici né per ingaggio né per il cartellino. Faranno di tutto per far cambiare idea a Tevez, ma sanno qual è l'idea del calciatore". 

Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
L'amministratore delegato bianconero: "Acquisti? Cerchiamo campioni e talenti"
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Allegri resta, sì ai campioni!"
Calciomercato Juventus, Marotta: "Allegri resta, sì ai campioni!"
L'ad bianconero ha rilasciato un'intervista a Tuttosport. Ecco una piccola anticipazione
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Calciomercato Juventus, Bernardeschi: "Rinnovo? C'è tempo..."
Il giocatore della Fiorentina non scioglie le riserve sul suo futuro