Breaking News
© Getty Images

Milan, Cerci: "Essere qui era quello che volevo, ho fatto il giro largo". E sull'Inter...

Le prime parole dell'esterno da calciatore rossonero

MILAN CERCI MILANO / MILANO - E' tornato in Italia Alessio Cerci: l'esterno domani sosterrà le visite mediche con il Milan e poi diventerà ufficialmente un calciatore rossonero. Intanto l'ormai ex calciatore dell'Atletico Madrid è sbarcato a Milano e ai giornalisti presenti all'aeroporto ha rilasciato alcune dichiarazioni: "L'importante è che sono arrivato e sono molto felice. Era importante tornare in Italia. Ho sentito Inzaghi. Era quello che volevo anche se arrivo in ritardo, ho fatto il giro largo. Essere qui è un punto di arrivo. Champions? I rossoneri sono un'ottima squadra, ora devo conoscere i miei compagni e dare il meglio. In campo subito? E' da vedere, il mercato apre il 5 gennaio e ci sono da sistemare alcune cose. Inter? Sono cose private, ci tenevo a venire al Milan le altre sono cose uscite da giornalisti. Ora devo dimostrare che sono un ottimo giocatore. Le prime sensazioni sono positive, è quello che volevo: tornare in Italia e con la maglia del Milan era molto importante". 

Mercato   Milan  
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Il procuratore del portiere rossonero ha parlato della trattativa in corso col club
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Calciomercato Milan, ultimatum a Donnarumma: spedito in tribuna?
Il portiere potrebbe essere escluso dai titolari in caso di mancato rinnovo
Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid