Breaking News
© Getty Images

Palermo, Dybala chiude a Conte: "Crescere per avere una chance con l'Argentina"

L'attaccante argentino spera nella chiamata del cittì albiceleste Martino

PALERMO DYBALA / PALERMO - Prima parte di stagione da incorniciare per Paulo Dybala. Il talento argentino del Palermo vuole continuare a regalare emozioni al popolo di fede rosanero: "Conosco la mia forza e i miei colpi, li avevo già fatti in Argentina e sapevo che avrei fatto un anno così. Ma non posso fermarmi qui: devo continuare così per il bene della squadra - ha sottolineato l'attaccante a 'Sky Sport' - Iachini ha contato tantissimo, non solo per me ma per tutti. Siamo rimasti quasi tutti quelli del campionato di B: lui è stato il vertice del gruppo, è stato importante per tutti noi".

ANNO NUOVO - "Spero di fare un grande anno a livello personale con il Palermo, cercando di arrivare più in alto possibile, anche se l'obiettivo, come diciamo sempre, è la salvezza. Lo chiedo per me, ma anche per i tifosi. Mancano tre partite alla fine dell'andata, sarebbe bellissimo segnare e vincere contro la Roma, che assieme alla Juventus è la più forte del campionato".

NAZIONALE - "Non ho parlato con Martino, ma non significa che dire no all'Italia voglia dire essere chiamato per forza dall'Argentina. Lì ci sono tanti attaccanti fortissimi, è molto importante fare bene, sono ancora giovane e posso crescere: solo così potrò avere un'opportunità".

G.M.

Mercato   Inter   Palermo
VIDEO - LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 19 aprile
VIDEO - LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 19 aprile
Consueto appuntamento con le news della redazione di Calciomercato.it
Calciomercato Palermo, UFFICIALE: esonerato Lopez, squadra a Bortoluzzi
Calciomercato Palermo, UFFICIALE: esonerato Lopez, squadra a Bortoluzzi
Il club rosanero ha annunciato il cambio della guida tecnica
Serie A   Milan   Palermo
Milan-Palermo, Montella: "Reazione che volevo! Mai parlato con dirigenza". Sul closing...
Milan-Palermo, Montella: "Reazione che volevo! Mai parlato con dirigenza". Sul closing...
Il tecnico rossonero così: "Non so se sarà l'ultimo Milan di Berlusconi"