Breaking News
© Getty Images

Figc, Tavecchio: "Riforma campionati è la madre di tutte le battaglie"

Il presidente della Federcalcio parla degli obiettivi per il 2015

FIGC TAVECCHIO RIFORMA CAMPIONATI CONTE / ROMA - La fine di ogni anno è sinonimo di bilanci e promesse per il futuro: non fa eccezione il presidente della Figc che alla 'Rai' parla degli obiettivo per il 2015. "La cosa più importante che dovrà essere risolta prima di giugno è la riforma dei campionati - l'esordio del numero uno del calcio italiano -: questa è la madre di tutte le battaglie. Con la riduzione delle squadre ci saranno meno problemi per la Nazionale. In questo paese si dimentica che per giocare a calcio occorre usare la sigla della Figc, senza questa non si fa nulla. Quando la Federazione ha una desiderata non può essere disattesa. La fine in anticipo del campionato 2015/2016 è il minimo che ci aspettiamo. La Federcalcio non è un soprammobile. Credo che Conte farà lo stage di febbraio e se qualcuno non parteciperà ne prenderemo atto e non faremo drammi".

B.D.S.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.