Breaking News
© Getty Images

Juventus, ESCLUSIVO Tacchinardi: "In Europa solo 4 squadre più forti. Sul mercato..."

L'ex centrocampista bianconero in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it parla anche della Roma

JUVENTUS ESCLUSIVO TACCHINARDI CHAMPIONS ROMA / ROMA - La news Juventus della settimana è sicuramente il passaggio agli ottavi di finale di Champions League conquistato dai bianconeri con il pareggio contro l'Atletico Madrid. Proprio per parlare della sfida di ieri e del cammino europeo della formazione di Allegri, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Alessio Tacchinardi, attualmente opinionista Mediaset. 

"Sono passate le due formazioni migliori e anche la classifica è giusta per il girone giocato - le parole dell'ex centrocampista bianconero -. L'Atletico è come esperienza più pronto, vista anche la scora stagione. Però ho visto una buona Juventus considerando che un mese fa era praticamente fuori con il vantaggio dell'Olympiacos a Torino: ha toccato l'inferno, si è rialzata e ha passato il turno meritatamente. Certo ci sono problematiche della squadra che credo conoscano tutti e che sono  dovute alle caratteristiche dei giocatori, però può mettere in difficoltà chiunque".

OTTAVI DI FINALE E MERCATO - Ora la Juventus attende il sorteggio di lunedì per conoscere la propria avversaria agli ottavi di finale di Champions. Tra le possibile candidate, Tacchinardi in esclusiva ai nostri microfoni indica tre squadre: "Borussia Dortmund, Monaco e Porto sono le formazioni non dico abbordabili, ma quelle dove si parte con il 50% di possibilità di passare il turno. Ci sono solo 3-4 squadre in Europa più forti della Juventus: ad esempio con Bayern Monaco e Real Madrid sono sfide quasi impossibili. Conterà la condizione fisica e il mercato, la Juventus dovrà fare qualcosa a gennaio, manca un calciatore imprevedibile sull'esterno. I bianconeri non possono permettersi Messi o Cristiano Ronaldo, ma in giro per l'Europa qualcosa di trova: serve un calciatore che ti 'strappa' un po' il campo e sia imprevedibile. Magari, visto le difficoltà per il rinnovo, Giovinco potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio, anche se a me piace come calciatore". 

ROMA - Tacchinardi in esclusiva a Calciomercato.it parla anche della sfida di stasera tra la Roma e il Manchester City del suo ex allenatore Pellegrini (2005-2007 al Villarreal): "Conosco il valore di Pellegrini, ma gli allenatori contano fino a un certo punto. Servono gli interpreti e al City ne mancheranno due fondamentali come Aguero e Tourè. Senza di loro gli inglesi perdono il 50%. Resta una squadra forte, ma la Roma ha la forza per batterli. Servirà essere sempre sul pezzo e non fare calcoli perché i giallorossi danno il meglio quando vanno sempre al 100%".

CAMPIONATO - L'ultima battuta l'ex centrocampista della Juventus la dedica al duello in campionato tra bianconeri e giallorossi: "La Juventus è ancora un gradino sopra, non tanto ma resta favorita per mentalità ed esperienza. Conterà molto il mercato a gennaio e poi la Roma ha un paio di giocatori come Iturbe e Strootman che devono ancora esplodere. Sarà battaglia sportiva fino alla fine perché sono due squadre nettamente superiori alle altre".  

Champions league   Real Madrid   Juventus
Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
Real Madrid, Zidane: "Bianconero nel cuore. Il recupero di Bale..."
Il tecnico ha commentato l'accesso in finale di Champions League
Champions league   Juventus   Monaco
Juventus-Monaco: probabili formazioni, mercato e dove vederla in Tv
Juventus-Monaco: probabili formazioni, mercato e dove vederla in Tv
Le ultime sulla semifinale di Champions League
Champions league   Juventus  
Monaco-Juventus, Allegri: "E' sembrato facile. Arrabbiato con Pjanic"
Monaco-Juventus, Allegri: "E' sembrato facile. Arrabbiato con Pjanic"
Il tecnico dei bianconeri ha parlato al termine del match di Champions League