Breaking News
© Getty Images

Calciomercato, dalla Spagna: i club che possono comprare Messi. C'è anche l'Inter

Qualche malumore della 'Pulce' argentina e le voci sul possibile addio impazzano

CALCIOMERCATO SPAGNA MESSI INTER / MADRID (Spagna) - Fantamercato o giù di lì. Lionel Messi via da Barcellona, e già sembra difficile, ma soprattutto tra le possibili nuove destinazioni potrebbe esserci anche l'Inter. La clamorosa quanto, ad ora, improbabile suggestione la lancia lo spagnolo 'sport.es' che spiega che la 'Pulce' potrebbe lasciare il club blaugrana ed i nerazzurri, dopo l'arrivo di Roberto Mancini, potrebbero puntare a rifondare una corazzata investendo proprio sul fenomeno argentino. 

Messi, inoltre, ama Milano, ma la clausola rescissoria, senza contare l'ingaggio stratosferico del giocatore, recita 250 milioni di euro. Davvero troppi per la società interista, mentre la 'follia Messi' potrebbe essere più alla portata di altri top club europei. A partire dal Psg che vuole portare avanti il suo progetto milionario per dare l'assalto alla Champions League. In Inghilterra, invece, spiccano il Manchester City ed il Chelsea, nonostante la presenza di José Mourinho, grande rivale ai tempi del 'Clasico' in Spagna. Infine, inevitabilmente, il Bayern Monaco che può contare su un'enorme disponibilità economica e Pep Guardiola in panchina, anche se al momento non sembra filtrare interesse dalla Germania per il quattro volte Pallone d'Oro.

Mercato   Inter   Fiorentina
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
La maglia 10 è pronta per l'argentino, ma Spalletti vuole anche l'esterno della Fiorentina
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
Calciomercato Inter, Conte conferma: "Resto al Chelsea"
L'ex Ct chiude definitivamente la porta ai nerazzurri