Breaking News
© Getty Images

Europa League, la cronaca di Asteras Tripoli-Tottenham 1-2

Calciomercato.it, in collaborazione con DirettaGoal.it, vi offre la diretta di questo evento

DIRETTA EUROPA LEAGUE ASTERAS TRIPOLIS TOTTENHAM LIVE / TRIPOLI (Grecia) - Nel piccolo impianto di Tripoli (appena quattromila posti) l'Asteras vuole riscattare il 5-1 dell'andata contro il Tottenham che vincendo potrebbe già ipotecare la qualificazione in Europa League. Calciomercato.it, in collaborazione con DirettaGoal.it, vi offre la diretta del match del girone C.

 

PROBABILI FORMAZIONI

ASTERAS TRIPOLIS (4-2-3-1): Kosicky; Panteliadis, Sankarè, Zisopoulos, Lluy; Usero, Munafo; Rolle, Mazza, Giannotis; Parra. All. Vergetis.

TOTTENHAM (4-4-2): Vorm; Rose, Veronghen, Kaboul, Naughton; Chadil, Mason, Capoue, Lamela; Kane, Soldado. All. Pochettino.

CLASSIFICA GIRONE C: Besiktas 5, Tottenham 5, Asteras Tripolis 4, Partizan 1

 

SE VUOI SCOMMETTERE SU ASTERAS TRIPOLIS-TOTTENHAM, BETFAIR OFFRE A TUTTI I NOSTRI LETTORI UN BONUS DI BENVENUTO DI 5 EURO GRATUITO E SENZA DEPOSITO PIU' UN RIMBORSO PARI AL 50% DELL'IMPORTO DELLA PRIMA GIOCATA FINO A 50 EURO, INDIPENDENTEMENTE DALL'ESITO DELLA SCOMMESSA!

E RICORDATI DI GIOCARE RESPONSABILMENTE E CHE LE SCOMESSE SONO VIETATE AI MINORI DI 18 ANNI

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese