Breaking News
© Getty Images

Manchester United, dietrofront van Gaal: Falcao non sarà riscattato

Le condizioni fisiche dell'attaccante colombiano preoccupano il manager dei 'Red Devils'

MANCHESTER UNITED VAN GAAL FALCAO / MANCHESTER (Inghilterra) - Sembrava praticamente tutto fatto per il riscatto di Radamel Falcao da parte del Manchester United. Ed invece i 'Red Devils' starebbero progettando un clamoroso dietrofront. Lo riporta il britannico 'The Sun' che spiega che le condizioni fisiche precarie dell'attaccante colombiano avrebbero già convinto il club inglese a non esercitare il diritto di acquisto a titolo definitivo del giocatore arrivato in prestito dal Monaco. Troppi per il manager Louis van Gaal i circa 55 milioni di euro necessari per il cartellino del 'Tigre'.

La notizia sarà accolta certamente con piacere in casa Juventus. La scorsa estate, il club bianconero è stato "vicino" ad acquistare l'attaccante colombiano, prima dell'inserimento del Manchester United nella trattativa. E' stato lo stesso amministratore delegato della Juve Beppe Marotta a confermarlo recentemente: "L'abbiamo seguito, ci siamo andati vicino, Falcao voleva venire in Italia e vestire la maglia della Juve. Poi ci sono stati dei problemi e il potere d'acquisto inferiore che adesso ha il calcio italiano rispetto a realtà come il Manchester United, ad esempio, è stato determinante"

L.P.

Mercato   Milan   Atalanta
Calciomercato Milan, arrivano le visite mediche di Kessié
Calciomercato Milan, arrivano le visite mediche di Kessié
Il centrocampista dell'Atalanta, cercato a lungo anche dalla Roma, ha scelto i rossoneri
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Sabatini: "Spalletti candidato molto serio ma..."
Calciomercato Inter, Sabatini: "Spalletti candidato molto serio ma..."
Il responsabile dell'area tecnica di Suning ha parlato del tecnico ora alla Roma
Mercato   Roma   Inter
Roma, Spalletti: "Totti vicepresidente. Fischi? Mi hanno fatto..."
Roma, Spalletti: "Totti vicepresidente. Fischi? Mi hanno fatto..."
L'allenatore giallorosso, in scadenza di contratto a giugno, è il 'promesso sposo' dell'Inter