Breaking News
© Getty Images

Malta-Italia, Pellè: "Mi aspettavo maggiore considerazione da Prandelli"

L'attaccante decisivo questa sera al debutto in maglia azzurra

MALTA ITALIA PELLE' / LA VALLETTA (Malta) - Subito decisivo Graziano Pellè. Gol al debutto in azzurro dell'attaccante nel match vinto per 1-0 contro Malta: Ognuno ha il proprio percorso, sono contento di essere arrivato in Nazionale. Poi, far gol, è la cosa più importante - ha sottolineato Pellè a 'Rai Sport' - Comunque potevo fare molto di più, ero un po' teso. So che posso fare determinate cose, purtroppo non mi sono riuscite. Lavoriamo tanto col mister in settimana, con Immobile mi sono trovato bene, si siamo mossi tanto. Loro giocavano tutti dietro la linea del pallone, questo gioco non mi piace tanto. Non era facile per noi giocare contro una squadra così chiusa. L'Olanda? Sono contento di vestire la maglia azzurra. Prandelli? Ho fatto più di 50 gol in Olanda, mi aspettavo un po' di considerazione in più. Ma non la convocazione: quelle sono scelte del tecnico. Conte? Mi piace particolarmente, come van Gaal e Koeman cura molto i dettagli".

G.M.
 

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.