Breaking News
© Getty Images

Milan, Ambrosini: "Inzaghi sarà il Ferguson rossonero. Affidatevi a lui"

L'ex centrocampista milanista, attualmente svincolato, esalta il tecnico del 'Diavolo'

MILAN AMBROSINI INZAGHI FERGUSON / MILANO - Milan, affidati a Pippo Inzaghi. L'ex centrocampista rossonero Massimo Ambrosini, svincolato dopo aver rifiutato un'offerta dall'India, come annunciato dal suo agente in esclusiva ai nostri microfoni, esalta il tecnico milanista in un'intervista concessa al 'Corriere dello Sport': "E' la nuova spina dorsale di questa squadra. Sta facendo la differenza, ha riportato unità d'intenti a Milanello. Dategli in mano le chiavi di tutto, sta facendo cose importanti. Pippo può diventare il Ferguson milanista, potrà lasciare una traccia indelebile anche da allenatore e manager. E rispetto a Sir Alex ha anche giocato e vinto tantissimo nella squadra che ha sempre amato. E' un vincente, il recupero di Montolivo sarà fondamentale".

Ambrosini, poi, si sofferma sul tema giovani: "Serve un progetto per l'inserimento a breve o medio termine in prima squadra. L'ambiente rossonero non è ancora ottimale per inserire giovani e a colpo sicuro. I numeri dicono che nelle big ci sono sempre meno italiani. E' calata molto anche l'ambizione: prima noi ci arrabbiavamo se non giocavamo, ora si arrabbiano se sono venuti male in una foto...".

 

Mercato   Milan   Atalanta
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Sartori e Mirabelli si sono incontrati a Casa Milan. Diversi gli affari possibili
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Costa, Milan su Morata. L'Inter sogna Di Maria
Calciomercato: Juve-Costa, Milan su Morata. L'Inter sogna Di Maria
Le tre grandi d'Italia incendiano il mercato alla ricerca dei colpi giusti per la prossima stagione
Mercato   Milan   Spagna
Calciomercato Milan, Morata ha accettato: 7.5 milioni per lui
Calciomercato Milan, Morata ha accettato: 7.5 milioni per lui
Pronta l'offerta da 60 milioni per il Real. Perez può farsi tentare dall'idea di un'asta