Breaking News
© Getty Images

Parma, gli scenari in caso di fallimento: 0-3 a tavolino solo nei match restanti

Se i gialloblu dovessero fallire non cambierebbe la classifica fin qui maturata

PARMA FALLIMENTO O-3 A TAVOLINO/ ROMA - Il calcio italiano è nella bufera per la crisi che sta colpendo il Parma. Il rinvio della sfida tra i ducali e l'Udinese è solo l'ultimo capitalo di una storia che potrebbe finire anche peggio, vale a dire con il fallimento della società. Se ciò dovesse succedere cosa cambierebbe in campionato? E' questa sicuramente la domanda che molti tifosi si stanno ponendo in queste ore. La risposta, ovviamente, è da trovare nelle norme della Figc, nello specifico nel comma 4. E' da qui che si evince che "qualora una società si ritiri dal Campionato o da altra manifestazione ufficiale o ne venga esclusa per qualsiasi ragione durante il girone di ritorno tutte le gare ancora da disputare saranno considerate perdute con il punteggio di 0-3 in favore dell'altra società con la quale avrebbe dovuto disputare la gara fissata in calendario". I risultati fin qui maturati dal Parma, quindi, non verrebbero mutati in sconfitte.

COMMA TRE - Se i gialloblu fossero, invece, falliti durante il girone di andata le cose sarebbero andate diversamente. Il comma 3, infatti, prevede che "qualora una società si ritiri dal Campionato o ne venga esclusa per qualsiasi ragione durante il girone di andata, tutte le gare in precedenza disputate non hanno valore per la classifica, che viene formata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa".

In evidenza   Cagliari   Parma
VIDEO - Serie A, da Mauri a Icardi: gol e highlights degli anticipi della 30a giornata
In evidenza   Parma   Roma
Roma-Parma, Garcia: "Non ci sono alibi, dovevamo vincere. Tifosi delusi? E' normale"
Roma-Parma, Garcia: "Non ci sono alibi, dovevamo vincere. Tifosi delusi? E' normale"
Il tecnico francese ha parlato del pareggio a reti bianche contro l'ultima in classifica
In evidenza   Parma  
Parma, comunicato UFFICIALE: "In mora da Cassano? No, ecco la verità"
Parma, comunicato UFFICIALE: "In mora da Cassano? No, ecco la verità"
L'attaccante barese ha chiesto il pagamento delle somme dovute