Breaking News
© Getty Images

Southampton, Pellè: "Grazie a van Gaal e Koeman, in Italia con i giovani si è impazienti"

L'attaccante salentino sogna la Nazionale: "Mi piacerebbe avere una chance, ma dipende soprattutto da me"

SOUTHAMPTON VAN GAAL KOEMAN PELLE CONTE / LONDRA (Inghilterra) - Dopo la svendita estiva che ha portato via i vari Lambert, Shaw, Lallana, Lovren e Chambers, più l'allenatore Mauricio Pochettino, sembrava dovesse essere una stagione di sofferenza per il Southampton ed invece grazie a Ronald Koeman i 'Saints' volano in campionato ed anche in Coppa di Lega, dove hanno eliminato l'Arsenal. Ed in questa favola si sta ritagliando un ruolo chiave anche Graziano Pellé, che con Koeman al Feyenoord ha segnato 55 gol in 66 presenze. "L'Olanda è stata la mia fortuna perché ho trovato due allenatori che hanno creduto in me e hanno avuto la pazienza di sopportare i miei errori. In Italia non è andata bene perché ho sbagliato qualcosa, ma da noi con i giovani si è impazienti. - spiega l'attaccante a 'La Gazzetta dello Sport' - Con van Gaal ho capito quanto sia importante sapersi muovere in un certo modo in campo, mette grazie a Koeman ho compiuto il salto di qualità. Dicono che i gol in Olanda non hanno lo stesso peso specifico di quelli italiani, inglesi, tedeschi o spagnoli, ma le dimensioni delle porte sono uguali a tutte le latitudini e se sbagli mira, non segni".

NAZIONALE - "Mi piacerebbe avere una chance, ma dipende soprattutto da me. Per me la maglia azzurra vale tantissimo: l'ho capito al Mondiale Under 20".

 

M.D.F.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.