Breaking News
© Getty Images

Serie A, invasione straniera: italiani in minoranza

Il 54,8% dei calciatori impiegati in campionato arriva dall'estero: solo la Premier League ci supera

SERIE A INVASIONE STRANIERA CAMPIONATO PREMIER LEAGUE/ ROMA - La Serie A è un 'paese per stranieri': lo dicono i numeri, impietosi, relativi alla stagione 2014/2015. Stando all'ultimo studio condotto dal 'Cies Football' Observatory', il 54,8% dei calciatori impiegati nel campionato italiano, provengono dall'estero. Numeri che preoccupano ulteriormente se si tiene conto anche del trende degli ultimi anni: dal 2009, infatti, l'Italia ha incrementato del 12,4% il numero degli stranieri. Rispetto agli altri campionati, il nostro è il secondo in Europa per utilizzo di stranieri: in testa la Premier League con il 59,3%, al terzo posto la Bundesliga che impiega il 43,5% di stranieri, poi Liga (38,9%) e Ligue 1 (31,6%).

S.F.

Serie A  
Serie A, le probabili formazioni della 38esima giornata
Serie A, le probabili formazioni della 38esima giornata
Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"