Breaking News
© Getty Images

Inter, sospiro di sollievo per Kovacic. Ma si ferma D'Ambrosio

Solo un affaticamento per il talento nerazzurro. Trauma contusivo al ginocchio per il laterale

INTER INFORTUNIO KOVACIC D'AMBROSIO / MILANO - Piove sul bagnato in casa Inter. Oltre alla crisi, di risultati e d'identità, la pausa per le nazionali restituisce al tecnico Walter Mazzarri tanti giocatori acciaccati e diversi dubbi in vista della delicata sfida con il Napoli di domenica sera. Perché dopo l'infortunio di Pablo Daniel Osvaldo, che ha lasciato in anticipo il ritiro dell'Italia e starà fermo circa un mese per uno stiramento all'adduttore sinistro, a tenere in ansia i nerazzurri sono ora le condizioni di Mateo Kovacic.

Il talento croato, impegnato ieri sera con la maglia della Croazia nelle qualificazioni ad Euro 2016, è uscito dal campo durante la sfida con l'Azerbaigian al 23' toccandosi l'adduttore. L'ecografia a cui è stato sottoposto oggi, raccontano le ultime news Inter, ha dato esito negativo, confermando la diagnosi di affaticamento all'adduttore sinistro. Sospiro di sollievo, ma il giocatore, nei prossimi due giorni, non potrà forzare in allenamento per non rischiare di aggravare il problema e la presenza contro i partenopei, dunque, appare comunque in dubbio.

Certo, invece, il forfait di Danilo D'Ambrosio. L'esterno, durante la partitella che ha chiuso l'allenamento di oggi, ha riportato un trauma contusivo al ginocchio, riferisce 'Sky'. Un problema che, visto anche lo stop di Jonathan, riduce la lista dei laterali a disposizione del mister di San Vincenzo ai soli Dodò, Nagatomo ed il giovane Mbaye. Anche Hugo Campagnaro, poi, ha lavorato a parte, mentre non preoccupano le condizioni del capitano Andrea Ranocchia e di Gary Medel: il capitano, che ha rassicurato i medici interisti smentendo le voci di un presunto affaticamento riportato in Nazionale, ed il centrocampista cileno, che contro il Perù ha addirittura perso due denti, saranno regolarmente a disposizione per gara di campionato.

 

Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, con Perisic e Spalletti è già futuro
Calciomercato Inter, con Perisic e Spalletti è già futuro
La cessione del croato e l'arrivo del nuovo tecnico daranno il via alla rivoluzione
Mercato   Inter   Inghilterra
Calciomercato Inter, rispedita al mittente l'offerta di Mourinho
Calciomercato Inter, rispedita al mittente l'offerta di Mourinho
Il Manchester United mette sul piatto 45 milioni di euro, i nerazzurri ne chiedono però 55-60
Notizie   Inter   Udinese
Inter-Udinese,Vecchi: "Serve cultura del lavoro. Spalletti..."
Inter-Udinese,Vecchi: "Serve cultura del lavoro. Spalletti..."
Il tecnico nerazzurro prima dell'ultima giornata di campionato