Breaking News
© Getty Images

Parma, Donadoni racconta il caos: "Siamo carogne nel deserto. Avvoltoi attorno"

Il tecnico svela: "Coric aveva paura chiudesse la mensa"

PARMA DONADONI CAOS CAROGNE CORIC DESERTO MENSA / ROMA - Roberto Donadoni ha spiegato la situazione del Parma a 'GazzettaTV': "E' paradossale. Abbiamo giocato due gare e sembra che tutto sia tornato alla normalità, ma così non è. I giocatori continuano a fare il proprio mestiere perché vogliamo che tutto ciò non accada più a nessun altro. La cosa più spiacevole è rendersi conto che le persone non sono come pensavi, o meglio, come volevano apparire. Qui in ballo ci sono ragazzi che guadagnano pochi soldi e non vedono stipendi da mesi. Avevo un ragazzo di nome Coric che aveva paura chiudesse la mensa. Siamo una carogna in mezzo al deserto e gli avvoltoi ci svolazzano attorno. Non abbiamo ancora visto un euro".

M.T.

Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
Milan, Galliani: "Indagine su Paletta è bizzarra. Noi unici a dare soldi al Parma"
L'Ad rossonero: "Il giocatore avrebbe potuto rescindere il contratto e noi prenderlo da svincolato"
Mercato   Juventus   Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Calciomercato Juventus, doppio colpo in casa Parma
Il club bianconero accelera su José Mauri e Cerri
Mercato   Milan   Parma
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Calciomercato Milan, Donadoni se Ancelotti dice no
Berlusconi attende la risposta dell'ex Real Madrid ma intanto pensa alle alternative