Breaking News
© Getty Images

VIDEO CM.IT - Roma-Cska Mosca, Garcia: "Godiamoci la serata. Possiamo fare grandi cose"

Il tecnico giallorosso presenta l'esordio di domani in Champions League

ROMA CSKA MOSCA CONFERENZA GARCIA / ROMA - E' la vigilia di Roma-Cska Mosca, esordio stagionale dei giallorssi in Champions League. In conferenza stampa l'allenatore Rudi Garcia presenta la sfida ai russi: "Godiamoci la Champions perchè ce la siamo sudata. Non dobbiamo giocare con pressioni addosso ma con entusiasmo e gioia assieme ai tifosi, anche se si presenteranno momenti difficili. Aprire e chiudere il torneo in casa può essere un vantaggio. Quando mentalmente siamo al massimo possiamo fare grandi cose. Ci vedono già fuori dagli ottavi e per noi andare avanti sarà un exploit; iniziamo a vincere domani per far bene avanti. Turnover? E' una scelta legata al fisico e alla testa dei giocatori momento per momento. Non posso dire di avere una rosa importante se poi sceglo sempre i soliti, sarebbe un controsenso. Le mie scelte sono fatta sempre per vincere le partite, ma anche per dimostrare ai ragazzi che tutti avranno l'opportunità di giocare e di dare il meglio per la squadra".

PERICOLO RUSSO - "Il Cska non è la più debole, ha qualità ma anche debolezze e hanno giocato più di noi. Questo è un girone duro ma sono fiducioso. Dobbiamo fare un gioco efficace per metterli in difficoltà. Sono forti di testa e sanno fare tutto. Noi abbiamo dimostrato di saper aspettare e sfruttare gli spazi quando gli avversari escono. Mi fido di fare ottime scelte sulla strategia della partita nei momenti importanti".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+

 

Champions league   Fiorentina   Roma
Champions league   Roma  
VIDEO CM.IT - Roma-Porto, Spalletti: "Sconfitta che ci spezza in due"
Il tecnico giallorosso ha aggiunto: "Sarà un brutto periodo, sono botte forti"
Champions league   Roma  
Champions League, Roma-Porto 0-3: harakiri giallorosso, arriva la retrocessione in Europa League
La truppa di Spalletti chiude la gara in 9 uomini per le espulsioni di De Rossi e Emerson