Breaking News
© Getty Images

Juventus-Bayern Monaco, Marotta: "Conta il modello non il fatturato. Allegri? Il suo ciclo..."

Le parole dell'ad bianconero a pochi minuti dalla sfida

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS BAYERN MONACO MAROTTA ALLEGRI / TORINO - A pochi minuti dal fischio d'inizio di Juventus-Bayern Monaco, l'amministratore delegato bianconero, Marotta, ha commentato a 'Premium Sport' la sfida, parlando anche del futuro di Allegri: "Il Bayern è di certo una squadra molto accreditata ma vogliamo giocarcela fino in fondo".

RINNOVO ALLEGRI - "Per la mia esperienza un divorzio avviene quando un allenatore fa male e viene esonerato o magari al termne di un ciclo positivo. Il suo non è ancora terminato, avendo iniziato a vincere soltanto l'anno scorso. Ci sono i preosupposti per andare avanti. Noi siamo soddisfatti di lui e il tecnico lo è di noi".

SORTEGGIO - "Spesso fa dei brutti scherzi. Capita si trovino in questa fase squadra blasonate, che potrebbero dare maggior prestigio nel corso della manifestazione. Si potrebbe operare per evitare scontri del genere in questa fase".

FATTURATO - "Nel calcio non esistono fatturati, bensì modelli di riferimento. Questo è dato da tutto lo staff tecnico, allenatore compreso. Noi abbiamo rinnovato in questa stagione la rosa, ringiovanendola. Ora i nuovi ragazzi stanno dimostrando di valere questa maglia. Credo sia un modello che possa dare soddisfazioni".

L.I.

Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
L'amministratore delegato bianconero: "Acquisti? Cerchiamo campioni e talenti"