Breaking News
© Getty Images

Sampdoria-Sassuolo, Mihajlovic: "Eto'o caso chiuso, ma le regole valgono per tutti"

Le parole del tecnico serbo in conferenza stampa

SAMPDORIA SASSUOLO MIHAJLOVIC ETO'O / GENOVA - Caso chiuso: Sinisa Mihajlovic mette in archivio la vicenda Eto'o anche se non risparmia un messaggio chiaro all'attaccante camerunese.

Alla vigilia di Sampdoria-Sassuolo, il tecnico serbio spiega: "Il caso è chiuso. Il ragazzo ha sbagliato e si è scusato. Quando segnerà il suo primo gol, io sarò più contento di lui. Ora deve mettersi al passo con i compagni, quando sarà pronto giocherà: non è uno sgarbo alla carriera ma solo una forma di rispetto verso i suoi compagni, le regole valgono per tutti. Non è un calciatore che crea problemi allo spogliatoio, si comporta bene ed è sempre solare". 

Messo da parte Eto'o, si passa a parlare della partita: "Il Sassuolo non è una piccola e anche se non ci sarà il tridente titolare, in campo scenderanno ottimi calciatori. Noi giochiamo in casa e dobbiamo vincere". 

"Obiettivo? Cerchiamo di dare il massimo, se poira una quindicina di turni saremo sempre lì, allora penseremo a qualcosa di più. Domani Munoz giocherà. Sono contento del mercato: quelli che ho chiesto come Muriel e Munoz sono arrivati".

B.D.S.

Serie A   Inter   Sassuolo
Inter-Sassuolo, Vecchi: "Serve una svolta, spiazzato dalla società"
Il tecnico parla in conferenza stampa della gara di domani
Serie A   Napoli   Sassuolo
Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
Ecco le parole del tecnico al termine del match in conferenza stampa
Serie A   Napoli   Sassuolo
Serie A, Sassuolo-Napoli 2-2: errori e pali, si ferma la rincorsa azzurra
Mertens e Milik in gol per gli ospiti, Berardi e Mazzitelli i marcatori per Di Francesco