Breaking News
© Getty Images

Diritti tv, flop Mediaset: con la Champions non decollano gli abbonamenti. E crolla in borsa

Il 'Biscione', dopo l'annuncio dei dati aggiornati sulle nuove sottoscrizioni, è maglia nera a Piazza Affari

DIRITTI TV FLOP MEDIASET ABBONAMENTI CHAMPIONS LEAGUE BORSA / MILANO - Non è stato accolto nel migliore dei modi dalla borsa l'annuncio di Mediaset sul numero ufficiale degli abbonamenti alla pay tv, in aumento dopo l'acquisizione dei diritti della Champions League, ma non come sperato. Nel terzo trimestre le tessere sono aumentate di 112 mila unità, portando il totale a quota 1 milione e 815 mila. Il 'Biscione' si dice sicuro di arrivare a 2 milioni sulla spinta dell'esclusiva per la massima competizione europea, costata quasi 800 milioni di euro. Nonostante questo però, il titolo è crollato oggi di ben 4 punti percentuali a Piazza Affari.

L.P.

Notizie   Roma  
Roma, Spalletti: "Addio Totti? Lo gestiremo in modo naturale"
Il tecnico giallorosso sull'ultima partita del numero 10
Notizie   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Vittoria che vale tanto. Condizionati dal FPF"
Il tecnico ha parlato al termine del match dell''Olimpico'
Notizie   Inter   Lazio
Serie A, Lazio-Inter 1-3: I nerazzurri rialzano la testa
Biancocelesti rimontati dopo il gol del vantaggio firmato Keita