Breaking News
© Getty Images

Roma, Astori: "Per Natale raggiungiamo la Juventus. Contro l'Inter..."

Il difensore giallorosso parla dei prossimi impegni che attendono la formazione di Garcia

ROMA ASTORI INTER CHAMPIONS JUVENTUS / ROMA - Tre partite su quattro in casa: la Roma ha la possibilità di sfruttare il calendario da qui alla sosta di Natale di avvicinarsi alla Juventus. Ne è consapevole Davide Astori che a 'Roma Tv' afferma: "Il gruppo in questo momento ha molto entusiasmo. Sa di essere ancora in lotta per entrambe le competizioni. Adesso abbiamo l’occasione di giocare tre partite in casa da qui fino alla sosta: si tratta di match chiave che possono farci raggiungere la Juventus".

INTER - "Il cambio di allenatore dà sempre una scossa iniziale. Mancini è bravo e i nerazzurri hanno potenzialità per competere ad alti livelli. Contro di loro ci aspetta una partita impegnativa ma restiamo sul nostro obiettivo, che è quello di arrivare a Natale con più punti possibili e qualificarci per gli ottavi di Champions. I nerazzurri hanno qualità individuali importanti. Penso a Icardi, Palacio, Osvaldo, tutti giocatori di livello mondiale. Bisognerà stare attenti ai singoli e non alla squadra". 

INFORTUNI - "Gli infortuni sono stati la nostra maggior preoccupazione. Tanti giocatori come Castan, me stesso, Balzaretti, sono mancati  lungo. Fortunatamente abbiamo risposto sfruttando tutta la rosa". L'ultima battuta è sulla partita contro la Juventus: "Tutti hanno visto". 

B.D.S.

Serie A   Roma  
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Chievo-Roma, Spalletti: "Secondi? Facile parlare di fallimento"
Il tecnico giallorosso: "Così per chi è contro. E sono tanti"
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima