Breaking News
© Getty Images

Juventus, Pires svela: "Ho rifiutato i bianconeri e il Real per l'Arsenal"

L'ex trequartista francese ha svelato un retroscena legato al passato

JUVENTUS PIRES RETROSCENA MERCATO / MADRID (Spagna) - Dopo aver conquistato una storica Coupe du Ligue col Metzed aver incantato con la maglia dell'OlympiqueMarsiglia, le quotazioni di Robert Pires erano in ascesa. Nel 2000 il fantasista era uno dei talenti più puri del calcio francese e gli occhi dei maggiori club erano su di lui. A svelarlo è lo stesso ex calciatore dei 'Gunners' in un'intervista rilasciata a 'Marca': "Nel 2000 sono stato vicinissimo a firmare col RealMadrid. Oltre a loro ero seguito da Juventus e Arsenal. Ma ho scelto questi ultimi perché Arsene Wenger mi ha chiamato e per un giocatore ricevere la chiamata dell’allenatore che ti vuole è un buon segno. Mi hanno detto che sono stato un pazzo a rifiutare i 'Blancos' ma sapevo che sarebbe stato difficile ritagliarmi il mio spazio. Ma nei sei anni a Londra ho vinto quasi tutto e non ho rimpianti".

D.G.

Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima