Breaking News
© Getty Images

Parma, Beretta: "Garantiamo le partite fino al 19 marzo. Ora tocca ai calciatori"

Il presidente della Lega Serie A spiega la decisione dell'assemblea

PARMA BERETTA LEGA SERIE A / MILANO - Sicuramente in campo fino al 19 marzo: è questa la decisione presa dalla Lega Serie A in merito al 'caso Parma'. A spiegare i dettagli di quanto stabilito nell'assemblea odierna è il presidente Maurizio Beretta in conferenza stampa: "Fino al 19 marzo il Parma scenderà in campo. Abbiamo superato i problema di apertura del 'Tardini' per domenica. Ora i calciatori del Parma sono chiamati alle loro responsabilità. Dopo il 19 marzo non abbiamo nessuna decisione. Abbiamo fatto due votazioni".

Beretta parla poi delle polemiche sui controlli della Lega: "Abbiamo un sistema che funziona benissimo. Ci sono controllo su alcune voci ma alcune parti di singole attività non sono controllate come è noto da tempo". Sulla lettera di Sky, invece, Beretta si limita a un no comment. 

B.D.S.

Serie A   Napoli   Parma
TWITTER - Parma-Napoli, i partenopei fanno chiarezza in merito all'accaduto
Il club ha spiegato che le proteste erano legate alle continue perdite di tempo
Serie A   Napoli   Parma
Parma-Napoli, Donadoni: "Loro ci hanno detto certe cose. Il futuro..."
Il tecnico ha parlato del finale rovente del 'Tardini'
Serie A   Genoa   Parma
Serie A, Genoa-Parma 2-0: il 'Grifone' vola verso l'Europa
I rossoblù possono inserirsi nella lotta per un posto in Europa League