Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Milan, Albertini: "C'è confusione sul futuro. Berlusconi aveva altre intenzioni"

L'ex rossonero commenta lo stato del club e parla della sua cessione

CALCIOMERCATO MILAN CESSIONE ALBERTINI MONTELLA / MILANO - Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan, ha commentato il momento attuale della società rossonera, intervistato da 'Sky Sport', soffermandosi anche sul tema della cessione al gruppo cinese, che continua a protrarre i suoi tempi: "Vedo un po' di confusione nel capire cosa accadrà. Ho conosciuto Berlusconi quando aveva una differente intenzione, ovvero costruire la squadra più forte al mondo. Ci è riuscito ma ora c'è una situazione nuova. Non so quali saranno le sue decisioni".

CINESI - "Milano del calcio ai cinesi? E' qualcosa sulla quale occorrerebbe ragionare. Si mettono in mano due società gloriose a un Paese che non è il nostro. Un conto sono gli investitori, un conto sono gli appassionati".

MONTELLA - "Vincere una gara fa piacere, è normale. Meglio vincere che perdere. Si tratta però di valutazioni estive. E' importante che ci sia sinergia tra società e tecnico, tentando di trovarla poi con i tifosi, per superare i momenti difficili in stagione. Montella è un buon allenatore e gli auguro di dimostrare tutto il suo valore".

L.I.

 

Mercato   Milan  
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Calciomercato Milan, sprint Morata ma occhio a... De Gea
Mourinho non molla la presa e propone uno scambio al Real Madrid
Mercato   Inter   Milan
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Calciomercato: Inter, sprint Di Maria. Milan-Arnautovic, la Juve...
Le big italiane si muovono: la Juventus pensa ai giovani con Schick e Meret
Mercato   Milan   Atalanta
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Calciomercato Milan, summit con l'Atalanta: da Kessie a Conti
Sartori e Mirabelli si sono incontrati a Casa Milan. Diversi gli affari possibili