Breaking News
© Getty Images

Milan, Berlusconi accoglie Cerci: "Lo cercavamo da tre anni. Con la Juve non cambierei la nostra rosa"

Il numero uno del club rossonero ha fatto visita alla squadra di Filippo Inzaghi

MILAN CERCI BERLUSCONI DISCORSO/ MILANO - Diciassettesima visita del presidente Silvio Berlusconi a Milanello. Il numero uno del Milan - come è ormai consuetudine - ha incontrato il tecnico Filippo Inzaghi e la squadra prima dell'allenamento del pomeriggio. Per l'occasione si è complimentato con Montolivo e compagni per il successo ottenuto contro il Real Madrid: "E' stata una bellissima cosa - riporta 'AcMilan.com' -, che ci deve aver dato un bel colpo per l'autostima. Io vi ho sempre detto che non farei mai a cambio con la nostra rosa con nessuna in Italia. Né con la Roma, ma non la cambierei nemmeno con quella della Juventus".

OBIETTIVI - "Io sono sicuro che abbiamo la possibilità di fare bene e di ritornare dove é necessario per il Milan, cioè di ritornare in Europa a disputare la Champions League. Quest'anno abbiamo due obiettivi come sapete: il terzo posto in campionato, necessario per andare in Europa, e abbiamo come obiettivo anche la Coppa Italia. Credo che dovremo impegnarci anche sulla Coppa Italia e avendo una rosa che abbiamo dimostrato nel secondo tempo con tutti i cambi che abbiamo fatto essere di primissimo livello, di mettere anche la Coppa Italia nei nostri obiettivi e di poter aver l'assoluta possibilità di conquistarla".

CERCI - "Abbiamo avuto un arrivo che mi ha fatto molto piacere perché inseguivamo Cerci da tre anni. Finalmente è arrivato e mi ha già promesso che si taglierà la barba per la prima partita.

MIGLIORI IN ITALIA - "Io credo che abbiamo assolutamente la possibilità, con il nuovo anno, di imporci come la migliore squadra italiana. Dobbiamo prendere tutte le partite in maniera importante, mai sottogamba, a partire da quella con il Sassuolo. Dobbiamo sempre andare in campo con l'intenzione di essere padroni del campo, padroni del gioco e di fare la goleada. Ne abbiamo la possibilità con la squadra che abbiamo, con i giocatori anche di attacco che abbiamo. Ho fatto i complimenti al telefono ad El Shaarawy per la doppietta contro il Real Madrid".

Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Allegri, Milan-Musacchio. Inter: Conte o Spalletti
Le tre 'big' italiane stanno pensando già alle mosse estive