Breaking News
© Getty Images

Verona-Chievo, Mandorlini: "Toni sarà il nostro condottiero"

L'allenatore scaligero carica i suoi alla vigilia del derby del 'Bentegodi'

VERONA CHIEVO MANDORLINI / VERONA - Tempo di derby a Verona. L'Hellas di Andrea Mandorlini si preparara ad affrontare il Chievo nella stracittadina del 'Bentegodi': "Ci tengono tutti a giocare una partita così, preparata in una settimana fatta di poche parole. Non ci resta che scendere in campo, ma Luca Toni potrà essere di nuovo il nostro condottiero - ha detto in conferenza stampa il tecnico scaligero - La formazione non la dico, voglio tenere tutti sulla corda, credo sia giusto così. Ancora 3-5-2? Non lo so, decideremo. Siamo pronti a cambiare pelle in corsa. Il Chievo è una squadra che corre, aggressiva, che pressa molto alto. Il loro modo di giocare rispecchia molto Maran, con cui ho un buonissimo rapporto. La voglia di vincere il derby c'è, è normale, è una partita diversa rispetto alle altre, per tanti aspetti. Rimaniamo concentrati sulla gara, non pensiamo alle pressioni perché possono creare brutti scherzi. Noi siamo carichi, come il Chievo, ci teniamo tutti e ce la giochiamo. Il nostro pubblico può essere determinante".

G.M.

Serie A   Hellas Verona   Juventus
Verona-Juventus, Allegri: "Puntiamo alla leggenda. Sugli addii..."
Le dichiarazioni dell'allenatore bianconero fresco di rinnovo
Mercato   Hellas Verona  
Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
Il centravanti emiliano in conferenza stampa: "E' giusto smettere, sarà una giornata difficile"
Serie A   Hellas Verona   Sampdoria
Serie A, Verona-Sampdoria 0-3: spettacolo Montella, Hellas da incubo tra i fischi
Soriano, Cassano e Christodoulopoulos chiudono i conti nel primo tempo. Veronesi sempre più lontani dalla salvezza e fischiati