Breaking News
© Getty Images

Zenit, agente Criscito: "Calciopoli? Mimmo ha perso l'Europeo per un avviso di garanzia archiviato"

Andrea D'Amico parla del suo assistito svelando anche un retroscena di mercato

ZENIT SAN PIETROBURGO AGENTE CRISCITO/ ROMA - Intervenuto ai microfoni di 'Tutti Convocati', il procuratore di Domenico Criscito Andrea D'Amico, ha parlato delle offerte arrivate dall'Italia per il suo assistito, tornando poi a commentare le vicende che portarono all'esclusione del giocatore dai convocati per l'Europeo del 2012. "Offerte dall'Italia per Criscito? Ne sono arrivate tante - ha raccontato D'Amico - lo volevano Inter e Napoli ma non c'erano le condizioni economiche e sportive per pareggiare l'offerta dello Zenit, club con il quale ha rinnovato fino al 2018".

CALCIOPOLI - "La sentenza della cassazione su Calciopoli? La cosa triste è che sono passati nove anni e non è successo nulla. Tutti i soldi spesi dai contribuenti per il processo non sono serviti a niente. Criscito ha perso l'Europeo per un avviso di garanzia che poi si è risolto in archiviazione".

S.F.

Mercato   Milan   Roma
Calciomercato Milan, sogno Nainggolan: la situazione
Per il centrocampista belga della Roma bisogna battere una folta concorrenza
Mercato   Napoli  
Napoli, De Laurentiis non molla Sarri: "Sono nelle tue mani"
Il numero uno del club azzurro ha parlato in occasione della cena di fine stagione
Mercato   Roma  
Calciomercato Roma, ecco l'allenatore: scelto Di Francesco
I giallorossi punteranno sull'attuale tecnico del Sassuolo per il dopo Spalletti