Breaking News
© Getty Images

Palermo, Zamparini: "Dybala vale Aguero. Zeman? Ottimo per il football americano"

Il presidente rosanero parla a 360 gradi in vista della sfida contro i granata

MERCATO PALERMO TORINO CAIRO / PALERMO - Quando Maurizio Zamparini parla non dice mai nulla di banale. Il presidente del Palermo spazia a 360 gradi in un'intervista a 'TuttoSport' in vista della sfida contro il Torino dell'amico Cairo: "Al 'Toro' consiglio Ilicic, è il giocatore giusto per loro. I granata arriveranno più in alto di noi in campionato. Ho inventato io Ventura, giusto dargli fiducia. Per la presidenza federale avrei scelto un supermanager fuori dal mondo del calcio".

CARO IACHINI - "Con lui ho un rapporto diverso. E' stato il mio capitano per anni e c'è molto affetto reciproco. Una persona seria e perbene".

ZEMAN DA USA - "Zeman andrebbe bene se il calcio fosse come il football americano. Potrebbe fare l'allenatore d'attacco".

ALTO MERCATO - "Dybala? Bisogna credere nei giovani. Io li vedo e poi approvo. Vale come Aguero. Cassano? Lo prenderei io...potrei essere un buon papà".

ALTRO CALCIO - "Favorevole alla moviola in campo ma con essa Fifa e Uefa perderebbero troppo potere. Il nostro calcio ha perso molti valori. Fossi io il presidente brucerei tutto e risolverei le cose in dieci giorni. Potessi vendere lo farei anche domattina, a patto di trovare persone serie".

Mercato   Inter   Palermo
VIDEO - LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 19 aprile
VIDEO - LE ULTIME DI CM.IT: il telegiornale pomeridiano del 19 aprile
Consueto appuntamento con le news della redazione di Calciomercato.it
Mercato   Palermo  
Palermo, Nestorovski nel mirino dell'Atletico Madrid: le ULTIME di CM.IT
Palermo, Nestorovski nel mirino dell'Atletico Madrid: le ULTIME di CM.IT
Gli scout dei 'Colchoneros' hanno seguito il centravanti macedone
Mercato   Palermo   Torino
VIDEO CM.IT - IL PROTAGONISTA DEL MERCATO: Maxi Lopez
VIDEO CM.IT - IL PROTAGONISTA DEL MERCATO: Maxi Lopez
Il centravanti argentino non rientra nei piani del Torino di Mihajlovic