Breaking News
© Getty Images

Calciomercato, svolta epocale in arrivo: giocatori africani non più 'extracomunitari'

La Convenzione di Cotoneu potrebbe stravolgere il mondo del calcio

CALCIOMERCATO SVOLTA EPOCALE GIOCATORI AFRICANI NON PIU' EXTRACOMUNITARI / ROMA - Il calciomercato in Italia e in tutta Europa sta per vivere una svolta epocale, paragonabile come portata ed effetti solo alla sentenza Bosman del 1995.

Tutto nasce dalla Convenzione di Cotoneu, un accordo tra gli stati di Africa, Caraibi e Pacifico con l'Unione Europea avente la finalità di eliminare la povertà e favorire l'integrazione. Se questa venisse recepita dalla Federcalcio, allora i calciatori provenienti dai 79 stati appartenenti alle aree precedentemente citate non sarebbero più considerati 'extracomunitari'.

La Convenzione, pertanto, consentirebbe alle società di tesserare senza limiti i calciatori provenienti da tali paesi, rendendo ancor più complicato l'emergere di talenti italiani nel calcio nostrano. Come evidenzia 'sportmediaset' in Olanda, dove la norma è stata già recepita, è stato imposto ai club un minimo salariale in modo da evitare un'inondazione di giovani stranieri sottopagati.

Se la Figc non dovesse allinearsi con il resto dell'Europa, la norma potrebbe essere imposta dall'esterno come già avvenne per la sentenza Bosman.

 

Mercato  
Calciomercato, Raiola svela: "Offerte dall'Italia per Balotelli"
Calciomercato, Raiola svela: "Offerte dall'Italia per Balotelli"
Il noto procuratore ha parlato del futuro del suo assistito, legato fino al 30 giugno al Nizza
Mercato   Napoli  
Napoli, De Laurentiis: "Mertens ha rinnovato. Futuro? In Cina..."
Napoli, De Laurentiis: "Mertens ha rinnovato. Futuro? In Cina..."
Ecco le parole del presidente azzurro sul contratto del talento belga
Mercato   Milan  
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Milan, Raiola: "Donnarumma? Non porto via nessuno a parametro zero"
Il procuratore del portiere rossonero ha parlato della trattativa in corso col club