Breaking News
© Getty Images

Serie A, giudice sportivo: una giornata di squalifica a Vidic

Il sito ufficiale della Lega Serie A ha reso note le decisioni di Gianpaolo Tosel in merito alla prima giornata

SERIE A DECISIONE GIUDICE SPORTIVO SQUALIFICHE/ ROMA - Il sito ufficiale della Lega Serie A ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo Gianapolo Tosel in merito alla prima giornata del campionato 2014/2015. Due i giocatori squalificati: Nemanja Vidic, espluso "per avere, al 47' del secondo tempo di Torino-Inter, rivolto al Direttore di 
gara un plateale ed ironico applauso", e Vasco Regini della Sampdoria, espluso nel match contro il Palermo per doppia ammonizione. 

Sanzionata di 20 mila euro la Juventus "per avere suoi sostenitori, al 26° del primo tempo, intonato un coro incitante alla violenza ed espressivo di discriminazione territoriale; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell'ordine a fini preventivi e di vigilanza".

Due ammende, entrambe di 10 mila euro, alla Roma: la prima "per avere un componente della panchina aggiuntiva, nel corso del primo tempo, fatto uso reiteratamente di una 
apparecchiatura rice-trasmittente; (regola n. 4 del Regolamento del giuoco del calcio); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale". La seconda per l'accensione di fumogeni, petardi e bengala da parte dei sostenitori giallorossi. Stessa motivazione, ma ammenda di 5 mila euro per l'Atalanta.

Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A  
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
Di Bello vede una simulazione del biancoceleste nel contatto in area con Medel
Serie A  
Serie A, 37a giornata: Juventus campione d'Italia, Genoa salvo
E' scudetto bianconero con il successo sul Crotone, i rossoblu' regolano il Torino