Breaking News
© Getty Images

Juventus, Agnelli: "Siamo da prime otto in Europa. I colpi migliori? Barzagli, Pirlo e Pogba"

Il presidente bianconero lancia la 'Vecchia Signora' in vista della nuova stagione

JUVENTUS AGNELLI EUROPA / TORINO - Una top Juve. Il presidente bianconero Andrea Agnelli, intervenuto ai microfoni di 'Bloomberg Tv', analizza gli uomini di Allegri in vista della nuova stagione e fissa gli obiettivi: "Abbiamo preso Evra, Morata Pereyra che sono arrivati in un club che viene da tre scudetti di fila. Penso che abbiamo una squadra che può stare facilmente tra le prime otto in Europa. Sarà un'annata interessante. Ci vogliamo riconfermare in Italia e fare il meglio possibile in Europa. Abbiamo giocato tre finali dopo il '96 e siamo arrivati in seminifinale di Europa League: stiamo costruendo esperienza in campo internazionale e questo è importante. Con giocatori come Pirlo, Buffon e Tevez abbiamo una buona squadra che può dire la sua in Europa. Per noi sarà importante stare tra le migliori 16 o le migliori otto per crescere economicamente e come esperienza ed aumentare le chance di vincere".

Agnelli, poi, si sofferma sui colpi low cost messi a segno durante la sua gestione: "Quale giocatore non sono riuscito a prendere? Sono felice della nostra squadra e sono orgoglioso di aver investito solamente 400mila euro per Barzagli e Pirlo. E ovviamente Pogba".

In evidenza   Juventus   Sampdoria
Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
Sampdoria-Juventus, Allegri: "Non pensiamo al Barcellona, campionato primo obiettivo! Chiellini out"
Le dichiarazioni della vigilia dell'allenatore della 'Vecchia Signora'
In evidenza   Inter   Juventus
Juventus, Moggi: "Calciopoli? Non è cambiato nulla. Inter sempre a 15 punti"
In evidenza   Juventus   Udinese
Juventus-Udinese, i convocati di Allegri: doppia assenza
Juventus-Udinese, i convocati di Allegri: doppia assenza
Non sono a disposizione Bonucci e Dani Alves, torna Marchisio