Breaking News
© Getty Images

Figc, Lotito sulla candidatura di Tavecchio: "C'era sintonia sul suo nome e sul progetto"

Il presidente della Lazio in prima fila per la scelta del nuovo presidente

FIGC TAVECCHIO LOTITO ALBERTINI / ROMA - Ora anche la Serie A ha deciso di sostenere la candidatura di Carlo Tavecchio alla presidenza della Figc. A compattare la Lega Serie A intorno al suo nome a discapito di Albertini ci ha pensato Claudio Lotito. "C’era sintonia sul suo nome e sul progetto. La Lega Dilettanti rappresenta lo zoccolo duro del sistema ed è omologa delle società di serie A che sono il volano economico del sistema. Sposando queste due realtà vogliamo affrancarci da interessi corporativi, essere agili e autosufficienti. - le parole del presidente della Lazio a 'Libero' - Vogliamo portare il prima possibile serie A e B a 18 squadre e ridurre in modo significativo quelle della Lega Pro. È necessario per motivi economici e organizzativi; i troppi impegni hanno creato danni al sistema. Tavecchio è stato sindaco, ha dimestichezza con l’economia, ha preso la Lnd nel '99 in condizioni disastrose e l'ha resa ricca e organizzata. Si sposa con la stessa filosofia: quando ho preso la Lazio aveva 550 milioni di debiti, con una perdita di esercizio annuo di 86,5 milioni di euro a fronte di 84 milioni di ricavi annui, oggi usciamo in utile".

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio
Mercato   Juventus   Milan
Calciomercato: Juve-Allegri, Milan-Musacchio. Inter: Conte o Spalletti
Le tre 'big' italiane stanno pensando già alle mosse estive