Breaking News
© Getty Images

Olanda-Argentina, Sabella: "Semifinale risultato storico, ma niente rimpianti"

Il commissario tecnico dell'Albiceleste tiene alta la concentrazione dei 'suoi'

OLANDA ARGENTINA SABELLA CONFERENZA STAMPA / SAN PAOLO (Brasile) - Il commissario tecnico dell'Argentina Sabella ha parlato in conferenza stampa a poche ore dalla semifinale contro l'Olanda.

Queste le sue parole: "La vittoria della Germania sul Brasile? I giocatori volevano vedere la partita fino alla fine. Personalmente ho visto il primo tempo e un pezzetto del secondo. Un 7-1 tra due potenze del calcio mondiale non è un risultato normale. La Germania è una potenza e lo ha confermato. Noi il nostro risultato storico l'abbiamo raggiunto: era da 24 anni che non entravamo in semifinale e avevamo per questo una pressione extra. Ora cercheremo di vincere la partita con l'Olanda. Non vogliamo avere rimpianti. Robben è un grande giocatore, importante per l'Olanda come Neymar per il Brasile e Messi per l'Argentina. Leo, però, è il più forte di tutti".

S.D.