Breaking News
© Getty Images

Italia, retroscena Balotelli: "Era staccato dal resto del gruppo. Come Cassano"

Parla il manager del Portobello Safari Resort di Mangaritiba, sede del ritiro azzurro

ITALIA BALOTELLI CASSANO MONDIALI 2014 - Ad una settimana dall'addio dell'Italia ai Mondiali 2014, emergono nuovi retroscena legati alla sfortunata avventura azzurra in Brasile. A rivelarli è Nino Guaragna, il manager del Portobello Safari Resort di Mangaritiba, sede del ritiro degli uomini di Prandelli. Protagonisti, come al solito, Mario Balotelli e Antonio Cassano: "Balotelli era al di fuori del gruppo, si vedeva anche qui al villaggio - ha spiegato ai microfoni di 'Sport Mediaset' - era stattaco dagli altri come Cassano. Antonio è scatenato, uno che non ci sta con la testa. Un giorno ha sgridato una ragazza che era entrata nella sua stanza per fare le pulizie. I senatori? Loro sono stati simpatici, si vedeva che Buffon era sereno e sembrava uno dei più pronti per il Mondiale. In generale la sensazione era che mancava lo spirito di gruppo, forse non era necessario che le famiglie fossero qui". 

S.F.

Mercato   Milan   Inghilterra
Calciomercato Milan, spunta un ex Inter per l'attacco
Calciomercato Milan, spunta un ex Inter per l'attacco
Arnautovic è nel mirino del club rossonero e del Paris Saint-Germain
Mercato   Inter   Juventus
Calciomercato Inter, ecco Di Maria: colpo da 50 milioni
Calciomercato Inter, ecco Di Maria: colpo da 50 milioni
Sabbag e Perisic i due uomini chiave dell'operazione
Mercato   Juventus  
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
Calciomercato Juventus, Marotta: "Dybala non ha prezzo. Allegri..."
L'amministratore delegato bianconero: "Acquisti? Cerchiamo campioni e talenti"